Domus – Rivista di Architettura, Design e Urbanistica (1928)

Un riferimento internazionale per l’Architettura, il Design e l’Urbanistica
Domus è nata nel 1928 su iniziativa dell’architetto Gio Ponti al quale nel ’29 si è affiancato l’editore Gianni Mazzocchi con l’Editoriale Domus, creata appositamente per pubblicare la rivista.

Da allora è un riferimento per architetti, professionisti del settore, designer e studenti, per i quali è anche un prezioso strumento di lavoro, di aggiornamento e di approfondimento.

Riferimento testohttp://www.edidomus.it

Rivista Domus
Rivista Domus (1928)

Riferimento immagine: http://bargarchivio.altervista.org

Quali sono i contenuti della rivista Domus?

Nata come organo divulgativo legato allo stile nella conduzione della casa e dell’arredamento, la rivista ha acquistato nel tempo, attraverso le varie direzioni, sfumature diverse verso l’architettura, le arti applicate, il disegno industriale, l’arte, l’urbanistica, la grafica editoriale e pubblicitaria, la comunicazione digitale, sempre in un’ottica internazionale.

Riferimento testo: https://it.wikipedia.org

Pagine interne della rivista Domus
Pagine interne della rivista Domus

Riferimento immagine: https://www.pinterest.com

Quando uscì il primo numero di Domus?

Il primo numero della rivista uscì il 15 gennaio 1928 ed è sottotitolato: “Architettura e arredamento dell’abitazione moderna in città e in campagna“. L’indirizzo era di rinnovare l’architettura, l’arredamento e le arti decorative italiane, senza trascurare argomenti cari al pubblico femminile dell’epoca, come l’arte della casa, il giardinaggio e la cucina.

Riferimento testo: https://it.wikipedia.org

Primo numero di Domus
Primo numero di Domus (1928)

Riferimento immagine: http://teca.patroneditore.com

Quali sono gli obiettivi di questo periodico?

Negli editoriali Gio Ponti inquadra gli obiettivi della rivista e rivendica l’importanza dell’estetica e dello stile nel campo della produzione industriale.

Riferimento testo: https://it.wikipedia.org

Domus di Nicola Di Battista
Domus di Nicola Di Battista

Riferimento immagine: http://www.edidomus.it

Per ulteriori riferimenti visitare: http://www.jbdesign.it/idesignpro