Marco Zanuso – Designer Italiano (1916-2001)

Marco Zanuso: maestro del Good Design Italiano
E’ stato fra i maggiori interpreti della cultura del Moderno, come architettodesigner e docente universitario.

Formatosi al Politecnico di Milano e, nel primo dopoguerra, condirettore della rivista Domus con Ernesto N. Rogers, ottiene più volte la Medaglia d’oro e il Gran Premio della Triennale di Milano (VIII, IX, X, XI, XIII), e cinque Compassi d’Oro negli anni tra il 1956 e il 1985.

“Mi interessa dare forma attraverso il progetto a quello che chiamo complessità”

      Marco Zanuso

Riferimento testo: http://www.cassina.it

Il maestro del Good Design Italiano: Marco Zanuso
Il maestro del Good Design Italiano: Marco Zanuso

Riferimento immagine: http://www.cassina.it

Secondo Zanuso da cosa deriva la forma di un oggetto?

La forma di un oggetto destinato alla riproduzione seriale, secondo il Maestro, è quindi sintesi di opportunità, sperimentazioni e innovazioni situate nel processo concreto che lega creatività, produzione e contesto socioculturale.

Riferimento testo: http://www.cassina.it

Quale è il progetto che gli fece avere successo immediato?

Ha esordito assieme ad Arflex alla IX Triennale di Milano del 1951, con Lady, la prima poltrona in serie che ebbe il merito di rinnovare il gusto del tradizionale mondo domestico grazie ai suoi elementi singoli, imbottiti e rivestiti e poi assemblati separatamente, utilizzando materiali sintetici, supporti elastici in nastro e la gommapiuma, sperimentata da Pirelli nel settore dell’aviazione militare.

Riferimento testo: http://www.milanofree.it

Poltrona Lady Chair  (1951)

Riferimento immagine: http://www.eyeondesign.it

Con quali Designer Italiani ha collaborato M. Zanuso?

Dal 1957 iniziò la sua collaborazione con Richard Sapper, con il quale realizzerà i televisori Brionvega, modelli Doney (1962), Sirius (1964) e Black (1969).

E’ inoltre stato membro della giuria del Premio Compasso d’oro con Achille Castiglioni, Giuseppe De Rita, Marianne Frandsen, Fritz Frenkler, Sadik Karamustafa e Tomàs Maldonado.

Riferimento testo: http://www.milanofree.it

Quali sono i suoi progetti più memorabili?

Marco Zanuso ha progettato oggetti di altissimo livello qualitativo, esteticamente unici e altamente funzionali che oggi sono divenuti pezzi unici e introvabili. Impegnato nella sperimentazione del Good design ha dato vita ad arredi memorabili: ricordiamo la sedia Lambda, la poltrona Antropus, la seduta da giardino Bridge, la serie Woodline, il divano letto Sleep-o-matic.

Riferimento testo: http://www.milanofree.it

Radio Cubo, Brionvega
Radio Cubo, Brionvega (1964)

Riferimento immagine: http://www.milanofree.it

Poltrona Antropus
Poltrona Antropus, Cassina (1949)

Riferimento immagine: http://www.bonluxat.com

Per ulteriori riferimenti visitare: http://www.jbdesign.it/idesignpro