Stile Moresco ( IX – XV secolo )

Lo Stile Moresco si diffuse nel Maghreb e nella Penisola Iberica durante il Periodo Islamico, tra la fine del IX e quella del XV secolo.

Grande Moschea di Cordova in Stile Moresco
Medina Azahara, Cordova, Spagna (Grande Moschea di Cordova, interno, VIII-X secolo)
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/ce95f626-6720-46d0-9ba2-3c1b9b8a17a0 di Prof. Mortel 

Dove può essere osservato

L’Architettura Moresca si diffuse in Nord Africa e nelle regioni della Spagna e del Portogallo, luoghi di dominio dei Mori. È possibile visitare alcuni siti superstiti in Iberia, ad esempio nella città di Cordova. Quando il principe Abd al-Rahman I stabilì il suo controllo sulla penisola iberica, cercò di ricreare Damasco a Cordova. Volle nuovi programmi di costruzione e importò piante dal suo paese. Nel cortile della Moschea di Cordoba si trovano ancora alberi di arancio.

Grande Moschea di Cordova in Stile Moresco
Grande Moschea di Cordova, Spagna
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/a49a126c-edea-4b2b-94e7-31d2431716ff di Nirgal Ksi
Colonne e archi doppi
Colonne e archi doppi, Grande Moschea di Cordova, Spagna.
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/4a50e0bc-91d1-41bb-9c6d-f12ab06529d0 di Shadowgate
Colonne e archi doppi Grande Moschea di Cordova Spagna
Colonne e archi doppi, Grande Moschea di Cordova, Spagna 
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/10a22514-5d35-43ad-9a5b-f18efcdf5b05 di Shadowgate 

Un altro esempio interessante è l’Alhambra di Granada. La decorazione dell’Alhambra era prevalentemente in stucco. Le straordinarie cupole di muqarnas appaiono come enormi diademi sfaccettati. La decorazione dell’Alhambra divenne improvvisamente un paradosso e un tour de force allo stesso tempo. I soffitti, ad esempio, sono sostenuti da fragili colonne o da pareti con finestre.

Gran parte del design e della decorazione dell’Alhambra è orientata in senso simbolico. Ad esempio, sulle pareti è possibile leggere diverse iscrizioni come “Non c’è vincitore se non Allah”. Queste parole hanno lo scopo di proteggere il Re onorato nei diversi cortili.

I giardini del Palazzo Partal e la Torre de las Damas dell'Alhambra
I giardini del Palazzo Partal e la Torre de las Damas dell’Alhambra, Granada, Spagna
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/3f80db2c-62d1-4b59-bc42-cdc6ca8d8184 di Anna & Michal 

Caratteristiche principali dello Stile Moresco

Una delle caratteristiche più importanti dello stile moresco è l’esterno semplice e l’interno decorato. I moreschi vivevano in tende, quindi decoravano gli interni con bellissimi tessuti. Gli interni erano decorati con scritte ornamentali. Gli elementi della natura erano importanti, tra questi i cortili con i giardini, le fontane e le piscine riflettenti.

Palazzi Nasridi - L'Alhambra - Granada - Palazzo di Comares - Corte dei Mirti - Camera degli Ambasciatori  in Stile Moresco
Palazzi Nasridi – L’Alhambra – Granada – Palazzo di Comares – Corte dei Mirti – Camera degli Ambasciatori
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/5556b36b-7a83-4c1e-9f27-68810382fe60 di ell brown
Palazzi Nasridi - L'Alhambra - Granada in Stile Moresco
Palazzi Nasridi – L’Alhambra – Granada 
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/4720a348-3598-42a9-92cb-6b25cccf3061 di ell brown 

I materiali impiegati e la geometria dell’arredamento erano importanti per i Mori, ma erano al contempo influenzati dal clima. Il Corano proibisce le forme naturali, così i mori crearono stelle e forme geometriche con materiali diversi. Gli elementi interni di questi edifici sono raffinati e unici. Nella parte esterna è possibile notare l’importanza degli archi a ferro di cavallo, considerati un segno dello stile moresco in architettura.

Esempio di arco a ferro di cavallo nella Grande Moschea di Cordova
Esempio di arco a ferro di cavallo nella Grande Moschea di Cordova – dettaglio esterno, VIII-X secolo
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/d5d420a8-c54a-4c67-8dc1-18daad7e1d46 di Prof. Mortel
Grande Moschea di Cordova in Stile Moresco
Grande Moschea di Cordova – dettaglio esterno, VIII-X secolo
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/3a72f7ea-958e-4b3d-b84d-c1994d5e5a2c di Prof. Mortel 

Simbolismo nelle Moschee Moresche

Ci sono elementi comuni a tutte le moschee come, ad esempio, il fregio calligrafico o il cartiglio con un’iscrizione. In molti casi, le citazioni calligrafiche provengono dal Corano. Anche la luce è importante per le moschee, poiché le prime preghiere devono essere recitate in assenza di luce solare. Le lampade, insieme ad altri arredi come i tappeti, sono un aspetto fondamentale di ogni moschea, considerata nella tradizione musulmana come una casa. In fine, la moschea era dotata di ampi spazi interni ed esterni per poter ospitare chiunque volesse pregare.

Un esempio di iscrizione in una moschea
Un esempio di iscrizione in una moschea – Grande Moschea di Cordova, dettaglio esterno, VIII-X secolo
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/d7f28add-f284-4aad-a798-83e91122484b di Prof. Mortel 

Fonti:
https://www.khanacademy.org/humanities/art-islam/beginners-guide-islamic-world-art/beginners-guide-islamic-art/a/introduction-to-mosque-architecture

Lascia un commento

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock