Tardo Modernismo (1950-1970)

Movimento che si sviluppa dal 1945 al 1970
Il Tardo Modernismo non va contro il Movimento Moderno, è considerato un’estensione del pensiero moderno, che, dal 1960, per quanto riguarda il linguaggio e le teorie dei suoi predecessori, producendo un’architettura modernista.

Riferimento testo: https://arqteoria.wordpress.com

Louis Kahn, Instituto Salk di Los Angeles (1959)
Louis Kahn, Instituto Salk di Los Angeles (1959)

Riferimento immagine: https://arqteoria.wordpress.com


Differenza tra Postmodernismo e Tardo Modernismo

A differenza del Postmodernismo, il Tardo Modernismo non funzionerà con contenuto simbolico. Le  forme diventano astratte e moderne, sontuose e ostentate, a volte scultoree, a volte semplici. 

Riferimento testo: https://arqteoria.wordpress.com

Quali caratteristiche sono alla base dell’ Architettura Tardo Moderna?

Utilizzare funzioni come l’individuazione degli spazi, il “taglio” dei volumi, l’accumulo di singoli elementi per creare effetti plastici e percorsi interni da una chiarezza labirintica “.

Riferimento testo: https://arqteoria.wordpress.com

James Stirling, Scuola di Ingegneria di Leicester (1959)
James Stirling, Scuola di Ingegneria di Leicester (1959)

Riferimento immagine: https://arqteoria.wordpress.com

Quali sono le differenze di pensiero tra Architetti Tardo Moderni e Postmoderni?

Gli architetti Tardo Modernisti non sono idealisti come i Moderni, non sono critici come i Postmodernisti: sono pragmatici come la società neoliberista dove si sentono a loro agio. Essi credono nell’evoluzione dell’architettura moderna, creando un effetto plastico, fuggendo dall’ortodossia del movimento.

Riferimento testo: https://arqteoria.wordpress.com

Louis Kahn, Laboratórios Richards (1957)
Louis Kahn, Laboratórios Richards (1957)

Riferimento immagine: https://arqteoria.wordpress.com

Quali sono gli  Architetti più influenti nel periodo Tardo Moderno?

Loius Kahn è stato uno degli architetti più influenti del 20 ° secolo, il grande architetto ha creato uno stile monumentale e monolitico; i suoi edifici erano pesanti e meticolosamente costruiti.  Le opere di  Kahn sono considerate monumentali e oltre il modernismo.

Un altro architetto riconosciuto come uno dei più importanti di questo periodo fu l’architetto olandese Aldo van Eyck è nato nel 1918 a Driebergen (1918- 1999). Aldo van Eyck illustrò la teoria del Movimento Moderno  e sostenne un nuovo approccio con l’Architettura Moderna, rigettando il rigoroso funzionalismo, ricercando un maggior rapporto con la storia, le architetture regionali e con elementi simbolici.

Riferimento testo: https://arqteoria.wordpress.com

 Aldo Van Eyck, Orfanotrofio di Amsterdam (1961)
Aldo Van Eyck, Orfanotrofio di Amsterdam (1961)

Riferimento immagine: https://arqteoria.wordpress.com

Per ulteriori riferimenti visitare: http://www.jbdesign.it/idesignpro

Leave a Reply