Stile Luigi Filippo ( 1830 – 1848 )

Lo stile Luigi Filippo prende il nome dal re francese che regnò dal 1830 al 1848. Durante il suo regno questo stile divenne molto popolare.

La Libertà che guida il popolo - di Eugène Delacroix
La Libertà che guida il popolo – di Eugène Delacroix, 1830.
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/d38d2307-8533-4710-a09b-1dc330e5aa42 di archer10 (Dennis) 

Chi era Luigi Filippo (Louis Philippe)?

Luigi Filippo regnò in Francia dal 1830 al 1848. Fu rovesciato dalla Rivoluzione. Sotto Luigi Filippo ci fu un rapido sviluppo e miglioramento dell’industria manifatturiera. Il regno di Luigi Filippo proseguì fino al 1848, quando i rivoluzionari lo costrinsero all’esilio.

Statua di Luigi Filippo
Castello di Versailles – Galleria della Storia Francese – Statua di Luigi Filippo
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/70323761@N00/1533264216 di wallyg

Lo stile

Lo stile Luigi Filippo è stato caratterizzato dall’interesse per il comfort e l’economia. Questo stile cercava di soddisfare coloro che cercavano il benessere, dando loro la sensazione di essere socialmente legittimati. L’originalità era meno importante del benessere e dei nuovi metodi di creazione. Possiamo anche dire che le linee sono massicce.

Divano in stile Luigi Filippo
Divano in stile Luigi Filippo, Divano, Léon Marcotte (1824-1887), Acero, bronzo dorato, americano
Fonte immagine: https://www.metmuseum.org/art/collection/search/7588?searchField=All&sortBy=Relevance&ft=Louis+Philippe+sofa&offset=0&rpp=20&pos=3

Casa in stile Luigi Filippo 

Ecco le stanze delle case francesi dell’epoca interessate da questo stile:

Camera da letto: il pezzo più noto di questo stile è il letto a slitta. La testata è più alta della pediera, con le linee curve di una slitta. Di solito è realizzato in legno scuro, ma alcuni letti moderni sono disponibili anche in legno biondo e persino in acciaio.

Camera da letto con mobili Luigi Filippo
Camera da letto con mobili Luigi Filippo
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/f11aef57-2240-4d7b-9a9a-e1b2ca0756fa di fictures 

Anche nel soggiorno è possibile trovare diversi arredi di questo stile:

  • Poltrona: era caratterizzata da una forma squadrata. Alcuni modelli avevano anche un punto di aggancio che permetteva di spostarli facilmente e spesso erano intagliati con decorazioni a fiori o a volute.
Collezione reale belga Faulteuil
Collezione reale belga Faulteuil LP – Mobili Impero, con antico arazzo di Beauvais, regalo di nozze del re francese Luigi Filippo a suo genero.
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/e87fb92f-6a8c-45ba-9c3a-a2bb4048966c di User:Carolus 
Poltrona, Struttura della sedia della ditta Joseph-Pierre- François Jeanselme
Poltrona, Struttura della sedia della ditta Joseph-Pierre- François Jeanselme (1824-1860), Legno di palissandro intagliato, pelle, seta, serge, francese, Parigi
Fonte immagine:https://www.metmuseum.org/art/collection/search/208209?searchField=All&sortBy=Relevance&ft=Louis+Philippe+Style+(1830-1848)&offset=100&rpp=20&pos=104
  • Commode: aveva una forma rettangolare e pochi cassetti. Il ripiano superiore era solitamente in marmo.  I legni scuri erano importanti per questo stile: mogano, ebano e noce. I piani in marmo erano solitamente grigi, neri o bianchi. 
Leggio in stile Luigi Filippo disegno attribuito a Charles-Auguste Questel
Leggio, 1839, disegno attribuito a Charles-Auguste Questel
Leggio con impiallacciatura di ebano
Leggio, 1839 – Ebano, impiallacciatura di ebano, acero ebanizzato, rovere, acero, palissandro, legno di serpente, avorio, madreperla;
piedini sagomati sul fronte e sul retro di questo leggio recano le iniziali coronate FPO per Ferdinando Filippo
I piedini sagomati sul fronte e sul retro di questo leggio recano le iniziali coronate FPO per Ferdinando Filippo, duc d’Orléans (1810-1842), figlio maggiore del re Luigi Filippo.
Fonte immagini: https://www.metmuseum.org/art/collection/search/232145?searchField=All&sortBy=Relevance&ft=Louis+Philippe+Style+(1830-1848)&offset=0&rpp=20&pos=20
  • Il repertorio decorativo era limitato a causa delle tecniche di produzione assistite da macchine. Le applicazioni in bronzo e l’intaglio non erano utilizzate e si ispiravano sempre a stili precedenti: I rami ad esempio erano in stile Luigi XV
Porcellana del periodo Luigi Filippo
Porcellana del periodo Luigi Filippo – Zuccheriera (pot à sucre ovoïde) 1836, Manifattura di Sèvres Francese – Porcellana a pasta dura decorata con smalti policromi, oro, francese, Sèvres
Porcellana del periodo Luigi Filippo
Fonte immagine:  https://www.metmuseum.org/art/collection/search/206563?searchField=All&sortBy=Relevance&ft=Louis+Philippe++porcelain&offset=20&rpp=20&pos=25

Fonti: https://en.wikipedia.org/wiki/Louis_Philippe_style

Lascia un commento

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock