Tardo Georgiano ( 1760 – 1810 )

Il periodo tardo georgiano si riferisce al regno di Giorgio III. Lo stile nacque in risposta alle tendenze legate al revival del Palladianesimo e del Rococò.

Caserma di Hyde Park (1819), architettura tardo georgiana
Caserma di Hyde Park (1819), architettura georgiana a Sydney
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/46f811ef-a9de-4f42-a659-87971ffef5b3 di Newtown grafitti 

Uno stile amato dalla popolazione inglese 

I diversi stili di ornamento introdotti nel primo periodo Georgiano costituirono la base degli stili di arredo che esprimevano l’individualità dei designer e dei maestri artigiani. Questi progetti sono stati il punto di partenza del design dei mobili a venire e sono rilevanti anche nella concezione dei mobili moderni. Quando gli amanti del fai-da-te e della ristrutturazione desiderano creare una casa d’epoca, pensano al design georgiano, che ha un posto intramontabile nel cuore dei clienti britannici. 

Sala dei falegnami a Filadelfia di Robert Smith, 1775 periodo tardo georgiano
Sala dei falegnami a Filadelfia di Robert Smith, 1775
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/cf6de009-5bfd-4538-8479-61a61cc810e9 di pquan 
Chiesa episcopale di San Michele, Charleston, Carolina del Sud periodo tardo georgiano
Chiesa episcopale di San Michele, Charleston, Carolina del Sud, 1751,1761
Fonte immagine: https://search.creativecommons.org/photos/0caa3552-8fe6-49ad-bbea-e055c345f4b3  di  Ken Lund 

Quali sono gli artisti più importanti del Tardo Georgiano? 

L’epoca georgiana vide grandi conquiste nelle arti decorative. Josiah Wedgwood e Josiah Spode apportarono miglioramenti tecnici ed estetici alle ceramiche. Il design dei mobili fuse una varietà di stili distinti e memorabili, che spaziavano dalle linee complicate dei pezzi di Thomas Chippendaleall’influenza classica di Robert Adam, fino alle linee dritte e semplici di George Hepplewhite  e  Thomas Sheraton.

Libreria disegnata da Adam nel 1776
Libreria disegnata da Adam nel 1776, probabilmente costruita da Thomas Chippendale.
Fonte immagine: https://en.wikipedia.org/wiki/Robert_Adam#/media/File:Bookcase,_Robert_Adam_(1728-1792),_1776_-IMG_1604.JPG

Quali sono le caratteristiche chiave dello Stile Georgiano? 

Le case georgiane sono note per la loro semplicità, forza, prestigio e stabilità. Nel primo periodo georgiano, le proporzioni costituiscono il fattore chiave: le tenute georgiane si ispirano all’architettura classica. Di conseguenza, molte delle dimore più grandiose dell’epoca georgiana presentano colonne e motivi classici. In seguito, il design georgiano iniziò a subire diverse influenze determinanti: iniziò a essere utilizzato per le case più piccole e divenne più standardizzato e con elementi specifici quali:

Carta da parati su tela
Carta da parati su tela, dipinta a mano con ornamenti a cineserie. 
Fonte immagine:https://en.wikipedia.org/wiki/Chinoiserie#/media/File:Behang.chinoiserie.jpg

Fonti: https://www.britannica.com/art/Georgian-style 
http://www.english-heritage.org.uk/learn/story-of-england/georgians/architecture/

Lascia un commento

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock