Stile Sheraton ( 1785 – 1820 )

Lo stile Sheraton fu particolarmente importante e diffuso dal 1790 al 1820. Oggi è conosciuto come uno dei più grandi momenti dell’età d’oro del mobile in Inghilterra.

Sedia in stile Sheraton con schienale rettangolare
Sedia in stile Sheraton con schienale rettangolare
Fonte immagine:https://en.wikipedia.org/wiki/Sheraton_style

Chi era Thomas Sheraton

Thomas Sheraton nacque a Stockton-on-Tees nel 1751. Non ricevette mai una formazione specializzata per migliorare le sue capacità lavorative. Imparò da solo il disegno e la geometria e probabilmente fu apprendista presso qualche bottega di ebanisti locali. All’inizio della sua vita si definiva un meccanico, con pochi vantaggi derivanti dall’istruzione accademica. Si trasferì a Londra intorno al 1790, all’età di quarant’anni. Per tutta la vita, la religione giocò un ruolo importante nel suo lavoro.

Le sue opere principali 

  • The Cabinet Maker’s and Upholsterer’s Drawing Book“, pubblicato da Sheraton in quattro volumi nel 1791, poco dopo la pubblicazione di Hepplewight.
  • Nel 1803 completò anche “The Cabinet Dictionary“.
  • Nel 1805 pubblicò il primo volume di “The Cabinet Maker, Upholsterer and General Artist’s Encyclopaedia“.

È considerato uno dei “tre grandi” mobilieri inglesi del XVIII secolo, insieme a Thomas Chippendale e George Hepplewhite.

Copertina del libro “The Cabinet Maker’s and Upholterer’s Drawing”
Copertina del libro “The Cabinet Maker’s and Upholterer’s Drawing”
Libro di Thomas Sheraton
“The Cabinet Dictionary”, contenente una spiegazione di tutti i termini usati nei mestieri del mobile, della sedia e della tappezzeria – 1803 – di Thomas Sheraton
Il libro di disegni dell'ebanista e del tappezziere Thomas Sheraton
Il libro di disegni dell’ebanista e del tappezziere, in tre parti, 1793-94 – Thomas Sheraton
Fonte immagini: https://www.metmuseum.org/art/collection/search/700232?searchField=All&sortBy=Relevance&ft=Thomas+Sheraton+(1751-1806)&offset=0&rpp=20&pos=2

Sullo stile Sheraton 

I mobili Sheraton presentavano impiallacciature e intarsi a contrasto. Per quanto riguarda i legni, i tipi preferiti per le decorazioni erano: tulipano, betulla, frassino e palissandro. Per la base, il legno di raso era il suo preferito, insieme a mogano, faggio e noce. Il suo modo di lavorare è riconoscibile da:

  • Cornici rettangolari e rettilinee, in contrasto con quelle di Heppelwhite;
  • I pezzi Sheraton hanno solitamente gambe dritte e affusolate;
  • Motivi come urne, rosette e fiori;
  • Motivi giapponesi. 
isegni per mobili in una variante dello stile di Thomas Sheraton
Disegni per mobili in una variante dello stile di Thomas Sheraton, un breakfront, una credenza e un armadio basso.
Fonte immagini: https://search.creativecommons.org/photos/09675afa-68d9-42d1-8a1c-c0412077a4a6 di AnonymousUnknown author

Fonti: https://study.com/academy/lesson/sheraton-furniture-history-style-characteristics.html

Lascia un commento

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock